Misure di un impianto di riscaldamento con sonde geotermiche a Lugano (TI)

Pahud, Daniel and Generelli, Milton and Lachal, Bernard (2002) Misure di un impianto di riscaldamento con sonde geotermiche a Lugano (TI). Project Report. UNSPECIFIED.

[img] Text
85-Pahud-2002-Ferrari-int.pdf - Published Version

Download (1109Kb)

Abstract

Il seguente rapporto documento la realizzazione di un impianto di riscaldamento che sfrutta l’energia geotermica e l’energia solare a Lugano – Loreto. Una pompa di calore di 14 kW termici (B0/W35) con 3 sonde geotermiche di 80 m ognuna riscalda la casa. Collettori solari termici (superficie 7.8 m2), dimensionati per la produzione di acqua calda sanitaria, possono anche essere utilizzati per il riscaldamento. Durante la stagione estiva, l'energia superflua prodotta dai collettori solari viene direttamente scaricata nel terreno tramite le sonde geotermiche. La realizzazione delle sonde geotermiche ha dimostrato il rispetto totale dell’ambiente. L’impianto geotermico-solare ha funzionato sin dall’inizio in modo ottimale. Le apparecchiature per la misurazione, istallate durante la realizzazione dell’impianto, hanno raccolto dati già dal primo anno e mezzo di funzionamento dell’impianto senza perdere una sola misura. Le apparecchiature permettono di misurare con precisione le buone prestazioni energetiche dell’impianto. Durante il primo anno di misure, sono stati rilevati i seguenti valori caratteristici: • potenza d’estrazione media per metro sonda 52 W/m • energia annuale estratta per metro sonda 99 kWh/m • energia annuale iniettata per metro sonda (energia solare) 18 kWh/m • energia termica annuale prodotta dalla pompa di calore 30'700 kWh • coefficiente di prestazione (COP) medio senza pompe di circolazione 4.1 • coefficiente di prestazione (COP) medio con pompe di circolazione 3.8 • livello di temperatura medio all’uscita del condensatore 44 °C • livello di temperatura medio all’entrata dell’evaporatore 8 °C Il COP medio della pompa di calore è di circa 4; dunque 1 kWh elettrico permette di produrre 4 kWh di calore termico per il riscaldamento. La pompa di calore ha un label di qualità e le prestazioni termiche promesse dal fabbricante sono state effettivamente riscontrate in realtà. La sensibilità del coefficiente di prestazione (COP) alla temperatura di riscaldamento è elevata e mostra l’importanza di riscaldare con una temperatura più bassa possibile.

Actions (login required)

View Item View Item