La RFFA e il principio dell’unità della materia

Vorpe, Samuele (2019) La RFFA e il principio dell’unità della materia. UNSPECIFIED. Novità Fiscali (3). pp. 115-122. ISSN 2235-4565

[img] Text
Vorpe - La RFFA e il principio dell’unità della materia.pdf

Download (171kB)

Abstract

Il 19 maggio prossimo, il Popolo sarà chiamato a votare sulla Legge federale concernente la riforma fiscale e il finanziamento dell’AVS (RFFA), contro la quale è riuscito il referendum. È proprio l’unione della fiscalità con la socialità a sollevare più di un interrogativo, soprattutto con riferimento al rispetto del principio costituzionale dell’unità della materia, il quale richiede l’esistenza di un rapporto intrinseco tra le varie componenti di un progetto governativo oppure di un’iniziativa popolare (art. 34 cpv. 2 Cost.). Nel presente caso non sembra esserci un siffatto rapporto poiché la Legge sulla RFFA lega una questione di puro diritto fiscale con una questione di finanziamento/ compensazione sociale. In apparenza, non vi è alcun tema che possa costituire un comun denominatore. Infatti, non vi è alcun rapporto intrinseco e l'unione dei due temi in un unico oggetto non è altro che un compromesso politico. In merito, il Tribunale federale ha osservato che simili negoziazioni sono certamente legittime e possono avere quale conseguenza che una forza politica accetti una legge che non la convince integralmente, al fine di ottenere un sostegno in un altro dossier. Tuttavia, la posizione in cui si trova il cittadino è differente poiché non può negoziare un compromesso, ma solo accettare o rifiutare l’oggetto che gli viene sottoposto (sì/no). Per questo motivo, la Legge sulla RFFA viola il principio dell’unità della materia.

Actions (login required)

View Item View Item